Adele: someone like you – BELLAWEB.IT

Adele è universalmente conosciuta per la sua voce ma nel mondo della bellezza è altrettanto amata per il suo beauty look. Abbiamo avuto modo di conoscerla per il suo enorme successo musicale e nel 2013 si è anche aggiudicata il Premio Oscar 2013 per la migliore canzone con Skyfall, colonna sonora del 23º capitolo della serie cinematografica di James Bond ed è anche finita sulla cover del Time per essere una delle donne più influenti del mondo.

Domani, sabato 5 maggio è il suo compleanno e compirà 30 anni. Sì a volte trent’anni possono sembrare molti, si comincia a diventare adulti, eppure a guardare bene la vita di Adele sembrano pochissimi per tutti i traguardi raggiunti. Anche la sua immagine è diventata iconica, nello specifico il suo trucco occhi.

Una vera caratteristica che le dona particolarmente è l’eyeliner, un tratto distintivo del suo sguardo. Già dagli inizi della sua carriera Adele lo ha sfoggiato, nerissimo con un tratto intenso e deciso.

Michael Ashton, che segue la cantante per trucco e parrucco, ammette che fare questa linea magica non è mica così facile. Non illudiamoci troppo, l’unica regola infallibile è l’esperienza e anche se il suo è un livello superiore, ci vogliono tantissime attenzioni e precisione per un effetto impeccabile.

Un’altra sua caratteristica sono le ciglia finte, molto spesso il suo splendido sguardo è ancora più intenso grazie a delle ciglia nere, nerissime e voluminose, che fanno risaltare ancora di più i suoi occhi chiari. Una pioniera anche per quanto riguarda ‘le cofane’ insomma nessun problema con il volume con mezze code e onde romantiche.

Nell’ultimo periodo però abbiamo avuto modo di notare anche sul suo profilo Instagram la sua bellezza al naturale. La sua pelle è molto chiara e omogenea con delle deliziose lentiggini che si intravedono sul viso. I capelli adesso sono più corti e lisci ma sempre sul biondo, più o meno caldo.

I primi 30 anni hanno lasciato un segno, i prossimi diventeranno leggenda!

Martina ZANGHI’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *