Beauty news: tre notizie da non perdere!

Quante belle notizie ci regala il mondo del beauty? Molte, moltissime e saranno sempre di più perché sembra che il business non conosca crisi. Sono molto interessanti le novità che riguardano L’Oreal che si è messo in affari con Valentino. Il colosso del lusso con il colosso del beauty hanno annunciato un accordo commerciale per un contratto di licenza a livello globale di lungo termine per la creazione, lo sviluppo e la distribuzione di profumi e cosmetici di lusso sotto il brand Valentino.

Insomma anche la Maison guidata da Pierpaolo Piccioli entrerà a gamba tesa nel mondo degli ombretti e dei rossetti e continuerà a proporre anche profumi sia per uomo che per donna. L’azienda francese gestisce già brand come Yves Saint Laurent, Giorgio Armani e Lancome dunque, si tratta di una partnership che ha già delle radici ben piantate nel business, il cui avvio formale è previsto per Gennaio 2019. Riscontri (ovviamente) positivi da entrambe le parti: “Valentino è un marchio interessante per i consumatori della generazione dei millennials in tutto il mondo e un complemento perfetto per il nostro portafoglio di marchi” ha detto Nicolas Hieronimus, vice direttore generale di L’oreal. “Siamo molto entusiasti di iniziare questa nuova avventura insieme a l’oreal per sviluppare ulteriormente il nostro business del beauty” ha dichiarato Stefano Sassi, ceo di Valentino. Noi attendiamo con fiducia!

Buone notizie anche per Lush che apre a Milano il primo Naked shop al Mondo. In via Torino 42, a pochi passi dalla zona del Duomo ha aperto i battenti il primo store dedicato ai prodotti naked ovvero nudi, in poche parole senza packaging, dedicati a tutti coloro che hanno a cuore l’ambiente. Ogni anno finiscono in mare 20 milioni di tonnellate di plastica e 700.000 provengono dall’Italia. Di questo passo nel 2050
nell’oceano ci saranno più plastica che pesci, vi sembra possibile continuare a non curarci di questa gravissima situazione? Lush dice no e propone anche dei talk e degli appuntamenti per sensibilizzare l’opinione pubblica, dal 4 al 10 giugno infatti è prevista l’Ocean Week con tanti appuntamenti per approfondire il tema e capire come poter contribuire a migliorare la situazione.

Un’altra bella notizia che unisce la bellezza interiore e quella esteriore è promossa da Davines che in collaborazione con Legambiente lancia l’iniziativa TuteliAMO l’acqua. La tematica su cui il brand haircare vuole soffermare l’attenzione è la tutela del patrimonio idrico italiano. Come lo fa? Coinvolgendo la propria community di saloni e consumatori ed esortandola ad un gesto “eticamente attivo”. Per partecipare è necessario segnalare le condizioni in cui versa una risorsa idrica deteriorata o in pericolo, immortalandola in una fotografia. Dal 5 al 9 giugno, portando con sé tale scatto in uno dei saloni Davines Sustainable Beauty Partner, si riceverà uno sconto immediato di 15 € sul servizio colore o sull’acquisto di due prodotti. Al termine dell’iniziativa, Davines valuterà quale luogo d’acqua è maggiormente bisognoso di tutela e, in collaborazione con Legambiente, sosterrà economicamente il relativo intervento di ripristino, così da ricondurlo alla bellezza originale. Maggiori info su tuteliamolacqua.it.

Martina ZANGHI’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *