Cane lasciato in auto al sole: i carabinieri rompono finestrino

Non è il primo caso e, purtroppo, no sarà l’ultimo: il cane lasciato in macchina sotto il sole a Salerno è uno dei tanti animali che pagano, spesso con la loro vita, la negligenza dei loro proprietari. Era stato lasciato qualche giorno fa nel portabagagli di una macchina parcheggiata a Salerno, in via Bandiera, nelle vicinanze del cinema Space.

Il cane, disperato, ha iniziato a piangere e a guaire e alcuno passanti lo hanno sentito. Il suo proprietario gli aveva lasciato aperto solo finestrino anteriore ma di un solo centimetro. La macchina, una Wolkswagen Up di colore nero lasciata sotto il sole cocente di Salerno si era infocata diventando un forno e il povero cane si stava spegnendo soffrendo in modo atroce. I passanti hanno chiamato d’urgenza i volontari della sezione salernitana della Lega Nazionale per la Difesa del Cane. Sono subito intervenute anche le forze dell’ordine che hanno rotto il finestrino ed liberato il povero animale ormai in fin di vita. Portato di corsa dal veterinario e idratato, il cane, un meticcio, è stato salvato. Gli hanno misurato la temperatura corporale che era di 41 gradi, segno che il cane aveva ancora pochi minuti di vita. I proprietario è stato denunciato a piede libero per maltrattamento di animali.

ACQUISTA TAPPETINO FRESCO


 

Dobbiamo sottolineare che i cani, non avendo ghiandole sudoripare si surriscaldano in fretta e rischiano di morire per un colpo di calore. Fortunatamente il cucciolo è stato sentito appena in tempo e salvato.

Un doveroso ringraziamento va a chi ha segnalato il cucciolo e alla pattuglia di carabinieri che ha rotto il vetro della macchina e ha liberato il cane.

Un applauso al Nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri di Salerno, agli ordini del maggiore Paolo Rubbo e del tenente Bartolo Taglietti.

Se vedete un animale in difficoltà all’interno di una macchina non esitate ad intervenire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *