Lo ha protetto contro tutti, mentre il suo corpo giaceva a terra


CONDIVIDI SU FACEBOOK

Esiste qualcosa di più vero della frase: il cane è il miglior amico dell’uomo? Abbiamo più volte constatato che non c’è nulla che vale di più… e oggi vogliamo di mostrarvelo con un video che ha commosso il mondo intero e che parla di un cane che si rifiuta di allontanarsi dal suo amico umano.


Un uomo sdraiato a terra, al centro della strada, ha attirato l’attenzione dell’intera comunità e delle forze dell’ordine. Era in uno stato di ubriachezza e non ce la faceva più nemmeno a reggersi dritto, si era addormentato. La sua fortuna è che con se, aveva un angelo custode, il suo amico a quattro zampe. Il cane ha sorvegliato il suo corpo e lo ha protetto per tutto il tempo. Quando gli agenti hanno provato ad avvicinarsi, per vedere se fosse ferito e per vedere se rispondeva, il cane ha iniziato ad agitarsi, a correre intorno all’uomo, impedendo loro di toccarlo. Aveva ragione, chi erano quegli estranei e cosa volevano dal suo papà umano? Lui non avrebbe mai permesso che gli venisse fatto del male! Cercava lui stesso di svegliarlo, per avvertirlo del pericolo intorno a loro, leccandogli il volto e abbagliando a chiunque tendesse la mano verso di lui. Per fortuna, alla fine, l’uomo si è svegliato da solo… la sua sbronza, dopo la dormita, era passata quasi del tutto ed è stato in grado di tornare a casa con il suo cane. Guardate di seguito il video della scena, girato dai cittadini e guardate cosa ha fatto il cane:

Questo video ci insegna, che nel bene o nel male, il nostro amato amico a quattro zampe, non ci abbandonerà mai.

Ci insegna che sarà la sua vita, pur di difendere la nostra. Ci proteggerà con il suo stesso corpo, finché ne avrà le forze.

Non so come, dopo tali episodi, ci siano ancora persone in grado di dire che i cani non capiscono nulla e che non hanno sentimenti. Questo video dimostra esattamente il contrario!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *