Quando la banana diventa un gelato

Se la banana non vi piace allora questo pezzo non è quello che fa per voi. Se invece la banana vi piace eccome, vi diamo tre buoni motivi per mangiarla, una volta scoperto quello che vi stiamo per dire non vedrete più un casco di banane con gli stessi occhi.

Un segreto di Pulcinella che però non tutti sanno, soprattutto se non bazzicate i blog delle ragazze healthy che pur di perdere qualche chilo se ne inventano una più del diavolo. Il “segreto” è che la banana può diventare un gelato.

Non serve la bacchetta magica anche se sarebbe molto carino averne una. Vi serve un frullatore (abbastanza potente) e un freezer. Ovviamente anche una banana.

Come si fa? Ecco tre ricette che sono più facili di quelle di Benedetta Parodi quando scongela un minestrone.

Allora, sbucciate le banane e tagliatele a rondelle. Questa è la cosa più difficile della ricetta, una volta affettate mettetele in freezer. Dopo circa 40 minuti avrete delle fettine di banane congelate con le quali potrete fare tantissimi gusti di gelato diverso, ve ne proponiamo tre:

Super Dietetico
Siete a dieta e vorreste un gelato? Ecco una banana. Un po’ come il principio della borsa dell’Ikea. Vi piace la borsa blu? Eccone una gialla. Basta prendere le fettine congelate, metterle in un frullatore con due cubetti di ghiaccio e frullare! Dopo qualche minuto avrete una texture cremosa, ecco il vostro gelato. Tocco gourmet e light la cannella!

Quasi Dietetico
La dieta va bene ma non volete rinunciare al cioccolato. Fate come prima, frullate la banana congelata e una manciata di ghiaccio e poi aggiungete un cucchiaio di cioccolato fondente fuso, diventerà marroncino proprio come il gelato vero al cioccolato. Soddisfazione assicurata.

Non troppo Dietetico
Un po’ un’americanata ma il burro di arachidi sta cominciando ad entrare sempre di più nelle nostre dispense. Basta aggiungerne un cucchiaio mentre frullate ed ecco qui che il gelato prende il sapore degli arachidi. Opzione due, un po’ più ‘siciliana’ con il burro di mandorle.

Adesso che anche voi sapete trasformare la banana in gelato fatene buon uso e buona estate!
MaZ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *